Approfondimento sui migliori marchi di impastatrici: info e caratteristiche

Come per tutti i prodotti, anche nel campo delle impastatrici elettriche il marchio è una componente fondamentale che aiuta l’utente a scegliere durante l’acquisto. I brand produttori di impastatrici planetarie sono moltissimi: dalla celeberrima Bosch, alla Kenwood, passando per brand di formazione più recente pressoché sconosciuti ma comunque validi.

E’ comprensibile che un utente, specialmente se inesperto, possa trovarsi un po’ smarrito trovandosi davanti questa grandissima quantità di brand più o meno famosi. Se si considera anche la facilità con cui possono essere costantemente scoperti nuovi brand che fino a pochi momenti prima erano conosciuti, grazie alle vetrine degli shop online, ad una ricerca online o simili, è molto semplice perdersi in questo mare di marchi, modelli e piccole differenze quasi impercettibili. Per questi motivi nella guida di oggi abbiamo deciso di occuparci dei brand delle impastatrici planetarie elettriche: li metteremo a confronto e vi diremo, tra quelli più popolari, quale potrebbe fare al caso vostro! 

Introduzione: come abbiamo organizzato la guida

Comparare i brand non è un processo per semplice: ogni produttore tende ad avere caratteristiche peculiari che lo distinguono da un altro, fasce di prezzo e target di clientela diversa. Per questo motivo, piuttosto che un confronto diretto tra un brand A e un brand B per dirvi quale sia il migliore, abbiamo deciso di sviluppare una lista dei brand che riteniamo meritino la vostra attenzione; per ognuno dei brand che elencheremo parleremo delle fasce di prezzo, delle caratteristiche principali e molto altro ancora. 

Prima di iniziare un’ultima precisazione: riteniamo sia abbastanza impossibile determinare con assoluta certezza se un brand sia migliore di un altro, perchè ogni prodotto di ogni brand può essere più o meno adatto a diverse esigenze. Bene, iniziamo! 

Tristar: budget ma con qualità

Il primo brand di impastatrici planetarie elettriche di cui vorremmo parlarvi è la Tristar. Questo brand si propone come una delle scelte migliori per chi vuole comprare un’impastatrice senza spendere troppo: per una cifra che si aggira intorno ai novanta euro la Tristar offre prodotti dalla qualità del tutto rispettabile. Con recensioni sugli shop online che vanno dalle quattro alle cinque stelle i prodotti del brand in questione sono ottimi anche per via della loro semplicità: pur non avendo decine e decine di accessori e funzionalità aggiuntive; i prodotti semplici sono facili da usare, pulire e mantenere.

Bosch: la qualità degli utensili da lavoro in cucina

Ebbene sì, la Bosch è anche un  brand di impastatrici planetarie elettriche. Dopotutto il funzionamento alla base di un trapano elettrico e di un’impastatrice elettrica è lo stesso! Cosa aspettarci dai prodotti di questo celeberrimo brand? Sicuramente ci si può aspettare dei prezzi più alti, dovuti anche alla popolarità del brand: il prezzo medio che abbiamo identificato per i prodotti della Bosch, secondo le nostre ricerche, dovrebbero aggirarsi attorno ai centosettanta euro. Un prezzo comunque abbastanza basso considerando alcuni prezzi che abbiamo trovato per altri brand. Con soltanto recensioni sopra le 4 stelle, i prodotti di cui stiamo parlando sono una scelta ottima per la fascia medio bassa, anche secondo le testimonianze dei recensori sugli shop online! 

Ariete: qualità di origini italiane

Parlando di strumenti per la cucina, sicuramente, non può mancare all’appello la Ariete: brand italiano dalla qualità abbastanza elevata. Sorprendentemente i prodotti Ariete sono facilmente reperibili anche online a prezzi del tutto ragionevoli: abbiamo stimato un prezzo medio di centoventi euro per i prodotti Ariete. Non ripetiamo quanto detto in precedenza, questi prodotti assomigliano moltissimo ai prodotti Bosch, per cui rappresentano un’ottima alternativa made in Italy alla marca di origine Tedesca.

Per chi vuole un prodotto accessoriato: la Moulinex

Iniziamo ora la carrellata di brand di impastatrici planetarie elettriche un po’ più costosi partendo dalla Moulinex. Con quattro stelle e mezzo di media delle recensioni sugli shop online più popolari, questo brand ha accumulato una quantità impressionante di recensioni positive e valutazioni incredibilmente buone. La Moulinex, all’interno del suo catalogo, sfoggia alcuni dei prodotti meglio accessoriati esistenti: a fronte di un prezzo considerevolmente superiore ai brand elencati finora, la Moulinex ci offre moltissima scelta di innesti e funzionalità secondarie. Il prezzo medio che abbiamo individuato per i prodotti Moulinex è di circa quattrocento euro! 

Versatilità senza precedenti: i prodotti Kenwood

Se un investimento importante non vi spaventa e cercate il massimo della qualità: non andate oltre, i prodotti kenwood potrebbero fare al caso vostro! Partiamo dalla nota dolente: i prodotti kenwood spaziano da un prezzo minimo di circa trecento euro, fino ad un prezzo massimo di circa mille euro. Se il prezzo di questi prodotti non vi ha spaventati, passiamo oltre: i lati positivi del brand.

La Kenwood ha accumulato, sugli shop online da noi consultati, una quantità impressionante di recensioni positive, non solo questo: quasi tutti i prodotti hanno la stessa media di 5 stelle! Ma le recensioni non sono l’unico aspetto di questo brand che ci fa pensare sia degno di attenzione: i prodotti Kenwood sono riconosciuti come i più adatti ad un numero di preparazioni diverse. In poche parole i prodotti di cui stiamo trattando sono tra i, se non I, più versatili che esistono.

Electrolux: un brand meno conosciuto ma molto solido

Veniamo ora all’ultimo brand che abbiamo deciso di analizzare per questa guida. La Electrolux rientra nei brand “costosi”, con un prezzo medio di trecento euro circa. Consigliamo questo brand per via della qualità generale elevata che può essere riscontrata nelle varie parti delle macchine in questione. A differenza degli altri brand trattati fino a questo momento la Electrolux non ha nulla di speciale, il che non è un male: i prodotti di questo brand sono degli ottimi “tuttofare” che però non eccellono in nessun aspetto particolare. Quindi, se cercate un prodotto che non sia estremamente specifico, utile in molte situazioni diverse e dalla buona qualità, senza spendere troppo: la Electrolux potrebbe fare al caso vostro.

Detto questo possiamo ritenere conclusa la nostra guida completa al confronto tra i brand delle impastatrici planetarie elettriche, speriamo che vi sia stata utile a trovare il prodotto migliore per le vostre esigenze. Vi ricordiamo, inoltre, che sul nostro brand potrete trovare moltissimi approfondimenti, guide, recensioni e molte altre informazioni sul mondo delle impastatrici elettriche! 

Nel mio studio grafico, mi occupo di: grafica pubblicitaria con soluzioni eco-sostenibili, web design, grafica per eventi, grafica per il web e la stampa, ed illustrazione. Inoltre, da tempo collaboro con aziende e case editrici per la redazione di articoli e contenuti multimediali.
Arte, lettura, illustrazione e fotografia… per lavoro e per passione!

Back to top
menu
Impastatrici e Planetarie